Sicilia –  La vincita al lotto di oltre 632mila euro, a Erice provincia di Trapani, non è data dalla fortuna, come tutti pensano, ma nasce da un calcolo matematico, chiamato Teoria dei Codici, ovvero un numero scelto fra 1 a 90, da sommare sotto una qualsiasi estrazione già uscita nel passato, ottenendo il futuro. Non è la prima volta che tale dimostrazione scientifica, viene esibita al pubblico in altri casi simili, poiché l’inventore di questa macchina del tempo, è reale e lo si può documentare in modo semplice. Prendendo l’estrazione del 24 Ottobre 2019 alla ruota di Torino 31 01 54 32 14 e sommando il numero codice 76 a ogni estratto, e qualora la somma risulti maggiore di 90 sottraiamo 90, vedrete che emergerà la quaterna secca uscita il 4 Febbraio 2021 alla ruota di Palermo  78 77 17 18 90, esposta chiaramente nel calcolo che la macchina nella grafica ci ha segnalato. Questo significa, per la nuova matematica, che il caso non esiste ed è tutto collegato matematicamente, anche se noi non lo vediamo o non crediamo. Davanti a questa evidenza dei fatti e della somma non occorrono altre prove. Ma chi è l’inventore di questa macchina del tempo. E’ un giornalista noto per le sue esposizioni scientifiche, dalla Naturopatia all’arte, dai numeri al benessere psicofisico, dall’alimentazione alla psicologia, un ricercatore indipendente riservato, pratico e risolutivo, preciso che quando ricerca e documenta è difficile poterlo contraddire, dimostrare matematicamente il contrario. Ha progettato diverse  macchine informatiche predittrici, anche sui numeri primi, leggendo gli eventi numerici del passato per prevedere il futuro, fra armonia, colori, piante, frequenze, numeri, fino a progettare un fitoterapico a sequenza matematica, che coadiuva e cerca di contrastare le diverse patologie del XX secolo, attraverso la Botanica matematica, fino a dimostrare, nel marzo scorso in piena pandemia, il possibile accesso del Covid-19 attraverso le mutazioni genetiche ereditate l’MTHFR. Di fatti che successivamente le pubblicazioni scientifiche gli hanno dato ragione. Questo strumento informatico che vediamo in foto, Predictor, può dimostrare matematicamente parlando, come attraverso la nostra data di nascita, sia possibile leggere la nostra futura fortuna, a partire da dalla propria data, fornirà e fornisce, terni, quaterne, cinquine con i nostri codici personali. Tutto è collegato numericamente parlando, anche i sogni, la fortuna, queste possono essere misurate e vincenti in futuro, basta trovare uno dei codici personali prossimo a uscire vincente. Una rivoluzione pratica all’economia per dare speranza, che dobbiamo riuscire a vedere oltre attraverso i numeri, gli elementi più vicini al creatore, all’universo.

©Redazione

1 Comment

Leave a Comment